La teiera per infusione da cinque stelle [NEWS]

Sono entrata in un negozio che vende articoli per la casa e ho cercato quello strumento magico che si chiama teiera con filtri per infusione. Impossibile da trovare! Così è diventata il mio pallino. Non sapevo neanche che cosa fosse, prima di averne davvero bisogno. La legge del consumismo al contrario?

A volte non sappiamo di aver bisogno di un oggetto perché non ne conosciamo davvero l’utilità. Eppure anche un utensile vintage come una teiera può trovare comodamente posto nelle nostre cucine!

Come al solito, sono gli imprevisti che creano le opportunità e, in questo caso, una fastidiosa infiammazione a livello urinario causato da renella e calcoli mi ha portato ad acquistare la cosiddetta tisana spaccapietre, conosciuta e rinomata per le sue proprietà diuretiche, depurative e risolutive nelle disfunzioni create da calcolosi renale.

Davvero la consiglio a tutti, se soffrite di questi problemi, provatela perché vi aiuterà moltissimo a disintegrare quegli odiosi sassolini che si formano dentro di voi. Però se inizierete a prepararvi la tisana ogni giorno, vi renderete conto che l’infusione delle erbe in acqua bollente, vi stresserà non poco.

Foglioline ovunque da pulire e litrate di acqua persa nel travaso della soluzione, vi faranno iniziare la giornata con l’umore pessimo. E, se proprio non siete quelli ligi al dovere, probabilmente vi farete assalire dalla pigrizia, abbandonerete il rimedio erboristico e lascerete marcire la vostra tisana nel barattolo, sullo scaffale della cucina.

Ed ecco che però ci viene in aiuto una teiera fantastica che ho trovato su Amazon. L’ho già provata e mi sta dando grandi soddisfazioni. Il modello si chiama Teo ed è di Tescoma. Le principali caratteristiche sono:

  • è in vetro borosilicato resistente al calore: perciò potete tranquillamente metterla sul fuoco e portare l’acqua ad ebollizione
  • è accessoriata di due filtri, con maglie più o meno fini, da utilizzare a seconda del tipo di erbe, boccioli o frutti che volete mettere in acqua
  • Leggera, compatta e pratica. Poco ingombrante, maneggevole è facile da lavare anche nella lavastoviglie

Assolutamente promossa! Anche perché essendo a forma di caraffa è molto facile versare l’acqua nella tazza o in altri recipienti, senza fare cadere acqua ovunque. Si può usare anche come caraffa per l’acqua fresca, magari in estate quando si vuole preparare un’acqua aromatizzata.

Manuela Raganati Consigli e novità su design e arredamento casa selezionati per te dal team di Casa Idea Tv.

Potrebbe interessarti anche: